“‘Scienze dello spirito’ e intelligenza artificiale”

11 December 2023

For once, we have organized a seminar in Italian. This time we will really go beyond the boundaries of legal history and explore the relationships between law (or, more generally, social sciences) and AI. We will do that thanks to a dialogue between a legal philosopher (Angela Condello, University of Messina) and an information engineer (Giorgio Maria Di Nunzio, University of Padua). The event will take place at the Department of Information Engineering (DEI) of the University of Padua, Sala riunioni 318, DEl/G Via Gradenigo 6a, on Friday, December 15th 2023, at 11:00 am.

It is possible to join via Zoom:

https://unipd.zoom.us/j/89490942200?pwd=ZWRzT0xpNEtobWhHdUE0TW44c1NDdz09

ID riunione: 894 9094 2200
Codice d’accesso: 527520

Here an abstract (test your Italian, we enjoy multilingualism!)

In questo seminario si discuterà l’attuale e progressiva apertura del diritto verso l’intelligenza artificiale come un “fatto sociale totale” generato da una rivoluzione grafica e linguistica che interessa il diritto anzitutto a livello metodologico, perché riguarda la sua natura di scienza, coinvolgendo la forma delle informazioni con cui i giuristi operano e il modo in cui esse circolano (dati). Sarà ripresa la dicotomia scienze dello spirito/scienze della natura attraverso lo storicismo tedesco e alcune incursioni nella storia della filosofia del diritto italiana del Novecento (Bobbio, Scarpelli, Carnelutti, Lombardi Vallauri, Giuliani).
Di fronte a una vera e propria sfida di civiltà, superando l’alternativa fra atteggiamenti apocalittici e integrati, non resta che attraversare questa trasformazione radicale consapevoli che se si asseconda un certo metodo si asseconda un certo ideale di diritto: il diritto infatti non ha un metodo, ma è il proprio metodo.